Si vota il 4 marzo. Mattarella scioglie le camere.

Il Quirinale ha deciso: si vota il 4 marzo, il presidente Mattarella ha sciolto le Camere. Fine ufficiale della XVII legislatura.

La doppia salita al Colle del premier Paolo Gentiloni – prima intorno alle 15 e poi poco dopo le 18 – ha accorciato i tempi. Nessun rinvio per urgenti riforme, nessun governicchio, si vota il 4 marzo, come da tempo ipotizzato, dunque fra poco più di 60 giorni.

da: sito Repubblica

Condividi:
Follow by Email
Facebook
Twitter
Google+
https://WWW.GOTREND.IT/politica/si-vota-il-4-marzo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto il post? Condividilo sui tuoi social!