“Giorni della merla”: come mai si chiamano così?

In arrivo i tre giorni più freddi dell’anno

29, 30 e 31 gennaio sono detti anche i “giorni della merla” e vengono ritenuti i giorni più freddi dell’anno.

Ci sono varie leggende a riguardo dove la merla è sempre la protagonista principale. La versione più in auge è quella che narra di quando Gennaio non aveva ancora 31 giorni ma soltanto 28.

Gennaio era un mese molto dispettoso e amava ostacolare e prendersi gioco di una merla considerata molto bella da tutti per le sue penne molto bianche.

Quando la merla usciva dal nido per cercare del cibo, Gennaio scatenava terribili bufere di neveLa merla indispettita, un anno, decise di procurarsi molto cibo e rintanarsi per tutti i 28 giorni di gennaio nel suo nido.

Finito il periodo di Gennaio, la merla uscì dal proprio nido ed iniziò a prendere in giro Gennaio che arrabbiandosi chiese in prestito 3 giorni da Febbraio che ne aveva 31.Così prese di sprovvista la merla e scatenò una tremenda bufera che durò 3 giorni interi. La merla riuscì a trovare riparo in un comignolo pieno di fumo e fuliggine. Le penne da bianche diventarono nere e da allora tutti i merli furono neri e i mesi di gennaio ebbero sempre 31 giorni. 3 giorni in più: i freddi giorni della merla.

Condividi:
Follow by Email
Facebook
Twitter
Google+
https://WWW.GOTREND.IT/societa-e-costume/giorni-della-merla/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto il post? Condividilo sui tuoi social!